Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa

Garantito... da me!

Metti una sera a cena con un’amica da amiche

Pubblicato

il

Che brave le Ravecca di Romano di Lombardia!

È stato bellissimo ieri sera tornare, insieme ad una vecchia cara amica, Alessandra, a trovare persone splendide e amiche da una vita, prima che eccellenti ristoratrici, come Giovanna, Arianna, Tiziana Ravecca nel loro ristorante omonimo in via Fratelli Calvi (tel. 0363 913604) in quel di Romano di Lombardia.

Ottima cucina di pesce come sempre, Tiziana ha avuto un maestro super, il suo indimenticabile padre Oreste, spezzino purosangue e fenomenale bon vivant e cuoco dilettante di grande talento, materie prime freschissime (il pesce giusto Tiziana se lo va a scegliere quasi tutti i giorni a Bergamo all’Orobica pesca, mica aspetta che glielo portino…), la giusta creatività, un modo di presentare i piatti elegante, perché anche l’occhio vuole la sua parte.

E poi quella capacità di fare sentire il cliente come a casa sua che è un dono raro e che Giovanna e Arianna conoscono molto bene.

I vini bevuti erano super (ottima scelta, beh, li avevo portato io da casa…) il freschissimo, sinuoso, secco, ricco e complesso Franciacorta Pas Dosé Riserva Francesco Arici 2011 (sboccatura ottobre 2019) di Colline della Stella del sempre più bravo Andrea Arici, il sorprendente, cremoso Champagne Rosé (80% tra Meunier e Pinot noir) di Line Mondet a Cormoyeux che trovate in vendita a 37 euro (è una mia selezione) su Bollicine di Francia di Marco Maini, l’ottimo Vermentino Costa Toscana Permano 2017 di Ivan Giuliani Terenzuola, grasso e minerale, secondo me formidabile, persino più buono di un classicissimo come il Colli di Luni Vermentino 2018 tutto è stato perfetto, dolce, emozionante…

All’altezza, inutile dirlo, il bicchiere speciale, quello di Luca Bini, che avevo portato da casa per farlo conoscere alle Ravecca’s. Basta provarlo per capire che soprattutto sulle bollicine non teme concorrenti.

Non dovrei dirlo, ma uscire a cena (mangiando e bevendo splendidamente e scherzando come ragazzi) con una bella donna con la quale giusto trent’anni prima avevo avuto una breve ma intensa storia d’amore, è stata un’esperienza dolcissima, che mi ha fatto bene alla mente e al cuore e mi ha emozionato anche se ormai io e lei, come è giusto che sia, siamo e saremo solo amici…

https://youtu.be/atBTu_XGfYE

Cosa volete che vi dica, io il consiglio ve lo do, poi fate voi: andateci a Romano di Lombardia dalle Ravecca e ditemi se non ho ragione a dire che è uno dei migliori ristoranti della provincia di Bergamo… Brave, bravissime!

Salute, prosit!

n.b.

non dimenticate di leggere anche Lemillebolleblog www.lemillebolleblog.it

Print Friendly, PDF & Email

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy