Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Personaggi del vino

In ricordo di Ivaldo Fantozzi, vignaiolo controcorrente

Pubblicato

il

Si sa come vanno queste cose, il respiro che si blocca, l’emozione che sale quando qualcuno, come è accaduto con me oggi, ti dice che una persona che conoscevi bene, che hai frequentato e stimato, è scomparsa. E tu resti come un fesso, senza trovare la parola giusta, pensando come sia profondamente ingiusto che Ivaldo Fantozzi, produttore tutto d’un pezzo in quel bellissimo angolo di Toscana che è Montecarlo, se ne sia andato un mese orsono. E che io l’abbia scoperto solo oggi che un’altra vecchia conoscenza di Montecarlo, Vasco Grassi, che per tanti anni si è occupato della Tenuta Buonamico.

Conobbi Fantozzi, visitando Montecarlo per conoscere la realtà di questa isola straordinaria dove si producono vini (eccellenti) da vitigni internazionali dalla fine dell’Ottocento, quando un grande appassionato come il Conte Magnani portò barbatelle di uve “franciose” dai suoi viaggi in Francia, nei primi anni di questo nuovo secolo, e come scrissi in questo articolo del 2002 fu immediata simpatia.

Mi piacevano i suoi vini, forse un po’ troppi, alcuni frutto di spericolate sperimentazioni con ulteriori vitigni internazionali come il Tannat, ma mi piaceva soprattutto questo produttore un po’ guascone, tenacemente fedele alle proprie idee in un mondo dove conservarle e ostentarle si paga.

Ci sarà tempo e modo, a bocce fredde, parlo per me, che ho avuto la notizia solo poche ore orsono, per ricordare Ivaldo. Oggi mi piace affidare il suo ricordo, grazie a Vasco Grassi che me l’ha girato, alle parole di un amico di Ivaldo, il suo medico, Giuseppe Fiore. Sono parole belle e sentite, che mi sento di fare mie. Addio Ivaldo…

CIAO IVALDO..!!! ..anche per andartene hai scelto una maniera non convenzionale.. come “non convenzionale” sei sempre stato. Quando ti conobbi, una ventina di anni fa, fosti una vera scoperta.. quasi un personaggio di Amici Miei..!!! Come loro eri sempre di molto sopra le righe.. ti divertivi a chioccare l’interlocutore.. quasi a sfidarlo con i tuoi modi burberi ed il tuo eloquio spesso pesantemente in bilico tra goliardia e caserma.. però, chiunque fosse dotato di un briciolo di sensibilità, non riusciva a distogliere l’attenzione da te.. si capiva che si trattava solo di un.. “guscio” di provocatoria sfrontatezza.. quasi una difesa.. sotto c’era un uomo non comune.. intelligente, preparato e con un cuore enorme..!!!!

Oltre alla fortuna di avere avuto con te un rapporto di “cameratesca amicizia”, ho avuto la.. “sventura” di averti avuto come “paziente”.. ribelle.. indisciplinato.. spesso latitante.. ma non poteva essere diversamente.. figuriamoci se uno come te poteva prendere in considerazione di dover fare i conti con regole e stili di vita morigerati..!!!.. Avrebbe voluto dire.. “spegnerti da dentro” piano piano.. Dovessi trovare un paragone in natura, ti penserei come un fiero ed indomabile cavallo brado.. forse un po’ “matto” ma sicuramente uno schiumante PUROSANGUE..!!!! ..ora potrai galoppare libero tra le nuvole.. anche se non invidio il Padreterno che dovrà tentare di.. gestirti..!!!!!!

Giuseppe Fiore

Attenzione!

Non dimenticate di leggere anche

Lemillebolleblog http://www.lemillebolleblog.it/

e Franco Ziliani blog http://www.francoziliani.blog/

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy