Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Blogosfera

Appello ad Andrew Gory and Sting: please save me from Military Intelligence!

Pubblicato

il

Sono fortemente preoccupato. Mi segnalano questo articolo e la foto che lo correda e io mi chiedo: cosa mi accadrà ora?
Ora che in quel di Montalcino Mister Gordon Matthew Thomas Sumner, in arte Sting, si é fatto fotografare e ha chiesto l’autografo al personaggio cui diedi un “pugno” durante una Giornata Champagne del lontano ottobre 2015 a Milano, cosa devo aspettarmi?


Che si “occupino” di me Scotland Yard, le Guardie della Regina, la Military Intelligence (MI-5 and MI-6) o qualche emulo di James Bond? Che mi facciano fuori al grido di don’t touch the wine influencers?


Poiché proprio questo sabato ho in programma di recarmi a Londra, non vorrei mi succedesse come a Roberto Calvi e finire appeso al Blackfriars Bridge
Gori, sorry, Gory, suvvia, intercedi per me tramite il tuo fan Sting…


Non dimenticate di leggere anche

Lemillebolleblog http://www.lemillebolleblog.it/

e Franco Ziliani blog http://www.francoziliani.blog/

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
9 Commenti

9 Commenti

  1. Carla

    21/02/2018 at 17:05

    ha un bel coraggio lei ad ironizzare su una persona che é stata bersaglio della sua violenza. Ma che faccia di tolla!

    • Franco Ziliani

      21/02/2018 at 17:10

      Carla, lei é una di quelle donne tutte d’un pezzo che non sorridono mai e che se per casi fai loro un sorriso ti accusano di tentata violenza?
      Si rilassi, provi a sorridere, si faccia un moroso (ammesso e concesso che la cosa possa interessarle), si rilassi…

  2. Maurizio Brambilla

    21/02/2018 at 17:06

    ironia (spiritosa a parte) come giudichi l’articolo di Andrew Gory, come lo chiami tu, sui vini di Sting?

    • Franco Ziliani

      21/02/2018 at 17:08

      credo che l’ufficio stampa di Sting o della sua tenuta agricola in cerca di pubblicità, che ha sicuramente collaborato con i Consorzi dei vini toscani e con quello di Montalcino per avere il cantante come guest star alle anteprime (sarebbe simpatico sapere con che esborso economico) e magari anche con il sito che ha pubblicato questo articolo, sarà sicuramente soddisfatto..

  3. Giancarlob

    21/02/2018 at 19:08

    Non ti preoccupare..ci sono appena andato e tornato pur avendo qualche marachella da farmi perdonare 🙂
    Piuttosto attenzione all’ influenza intestinale che gira da quelle parti: 3 familiari colpiti e affondati !

    • Franco Ziliani

      21/02/2018 at 20:15

      speriamo che non sia un “cagotto” a bloccarmi… 🙂

      • Giancarlob

        23/02/2018 at 17:52

        Se ti blocca a Londra, perché no ? Comunque siamo ripartiti febbre o non febbre, mal di stomaco o non mal di stomaco !

  4. Stefano

    23/02/2018 at 13:50

    Ma come ė finita con Gori? Vi siete riappacificati? O il fatto che un candidato di centrosx per la sua regione ha lo stesdo cognome glie lo rende ancora più antipatico?

    • Franco Ziliani

      23/02/2018 at 14:44

      Anche se non credo che la vicenda sia di grande interesse ormai, confermo la riappacificazione con Gori. Lui ha ritirato la denuncia che aveva presentato dopo il fattaccio dell’ottobre 2015 e lo scorso ottobre, nel corso della Modena Champagne Experience, ci siamo finalmente incontrati e ci siamo dati la mano.
      Quanto al candidato del centrosinistra, francamente non mi interessa e con qualche probabilità io, che resto di destra, alle regionali in Lombardia voterò Giorgio Gori che reputo sia stato un bravo sindaco di Bergamo e che penso sia una persona in gamba. Mannaggia a me che non ho coltivato un’antica amicizia, quando conducevamo insieme su Rtl, quando era ancora una piccola radio in Città Alta e non la potente emittente nazionale di oggi, un programma di jazz e parole… Ma io sono fatto così…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy