Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Indignazioni

#JesuisCharlie

Pubblicato

il

DueTorriHebdo
Il n’y a pas des mots possible pour exprimer notre horreur pour le massacre de hier matin dans la rédaction de Charlie Hebdo.
ChariaHebdo
La violence, l’intolérance, le fanatisme religieux ne pourront jamais arrêter la liberté d’expression qui est le fondement de notre ancienne civilisation européenne, le fondement de la démocratie dont la France est un des symboles.
NotAfraid

Maintenant est le moment du silence, de la douleur, de l’indignation et de la volonté de dire très haut que le fanatisme, le terrorisme, on ne sait pas en nom de quel dieu, ne gagneront pas.
Nous n’avons pas peur: le droit, la raison, l’intelligence, la culture, l’ironie, la satire, sont toutes avec nous, pas avez les fondamentalistes islamique, les terroristes.
No pasarán!

Nopasaran

 _____________________________________________________________________

Attenzione!: non dimenticate di leggere anche Lemillebolleblog
http://www.lemillebolleblog.it/  e il Cucchiaio d’argento!

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. silvana

    08/01/2015 at 08:10

    JE SUIS CHARLIE

  2. Antonio Conti

    08/01/2015 at 12:46

    Buongiorno Ziliani, semplicemente non ho parole! Questa notizia mi ha letteralmente tolto il fiato e scioccato. Esprimo sentite condoglianze per le vittime e le famiglie.
    Mi domando quali poteri si celino dietro “l’altro Islam”, quello che guida questi attentati spietati e forsennati…

    • silvana

      08/01/2015 at 20:35

      Petrolio, petrolio, petrolio. E il business internazionale.
      Ahimè. Ahinoi.

  3. Gianluca

    08/01/2015 at 23:24

    E le nostrane sentinelle in piedi che, sotto sotto, solidarizzano con gli assassini…

    • franco ziliani

      08/01/2015 at 23:26

      nemmeno tanto sotto sotto solidarizzano. Lo fanno apertamente, spudoratamente, quegli infami

  4. Paolo Boldrini

    09/01/2015 at 09:27

    Il mio pensiero va, oltre che ovviamente alle vittime di Parigi, alle migliaia di morti in Nigeria e in molte altre parti dell’Africa, sempre per mano del fondamentalismo religioso (armato non si sa bene da chi)…e di questo, purtroppo, se ne parla sempre molto meno… 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy