Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Mon coeur mis a nu...

11 settembre tredici anni dopo: we will never forget…

Pubblicato

il


Sembra ieri, invece sono passati già 13 anni. Identico l’orrore, lo sdegno, la condanna senza attenuanti di uno dei gesti più fanatici e criminali nella storia dell’umanità, l’attacco alle Torri Gemelle a New York, la morte di 2752 innocenti, lo sfogo bestiale di un fanatismo pseudo religioso, che anche ai tempi nostri continua a colpire, a fare vittime, a dare segno della propria disperata, criminale, attività.
Una cosa é certa, non dimenticheremo mai quel giorno, le emozioni, le immagini, la paura, il senso di impotenza e la rabbia. We will never forget

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. Pinco Pallino

    11/09/2014 at 13:44

    Ma non riesco a capire i tuoi articoli che non c’entrano niente con il vino!
    A volte scrivi della roba che potresti fare benissimo a meno.
    Invece che tirartela, considerato il momento di crisi che stai passando, prova a essere più umile e considerare gli altri, forse scriveresti molto di più sul vino.
    Sei uno come tanti, capisci!

    • franco ziliani

      11/09/2014 at 16:28

      di fronte ad un “commento” come questo l’atteggiamento più giusto sarebbe cestinare velocemente e non ti curar di lor…
      Lo pubblico però per testimoniare il livello di stupidità di taluni, che non chiamo lettori, ma provocatori, e per chiedere a “Pinco Pallino” se si senta più bello e intelligente dopo avermi mandato questo suo intervento e averlo visto pubblicato. Secondo me resta lo stupido vile che si trincera dietro un nome di fantasia, che era prima e sarà sempre

      • janine

        11/09/2014 at 20:03

        Mai mostrare la pancia, sempre mostrare solo i denti: altrimenti c’è subito un saprofita che s’approfitta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy