Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa

Enoriflessioni

Vino in Villa o VinidAmare? Prosecco Superiore o vini liguri? Una scelta molto difficile

Pubblicato

il

VinoinVilla-eng

Difficile la vita per gli appassionati di vino che nonostante la crisi siano ancora disposti a prendere l’auto, farsi salassare dalle spese per benzina e autostrada, ed eventualmente per il pernottamento alberghiero, e fare chilometri di strada per raggiungere le varie località dove si svolgono i vari eventi vinosi!

Spesso e volentieri, all’insegna della programmazione e prima di tutto non ostacolarsi, più di una manifestazione si svolge contemporaneamente, di fatto cannibalizzando quella fetta di eno-patiti che prendono bagagli e burattini e partono. E così accadrà tra breve, appena superata la prima metà di maggio, nel week end dal 17 al 19 maggio.

Se vi piace il Prosecco, ma non quello banale e indistinto, ma quello più vero, quello storico, della zona storica e tradizionale di Conegliano e Valdobbiadene, non potrete perdervi, domenica 19, la vetrina di Vino in Villa il Festival Internazionale del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore in programma presso il Castello di San Salvatore di Susegana con questo schieramento di cantine presenti.

logo Vinidamare 2013

Se però preferite i vini del mare, i vini di quella piccola straordinaria realtà produttiva che è la Liguria e vorreste provare a degustarne il maggior numero possibile (occasione più unica che rara), dovrete spostarvi, provando a realizzare il miracolo dell’onnipresenza e della moltiplicazione dell’identità in due posti differenti, in quel di Camogli (che non è solo un panino da autogrill ma una ridente località), presso l’Hotel Portofino Kulm, per la decima edizione di VinidAmare.

In questo caso c’è di buono che la manifestazione da domenica 19 maggio prosegue e forse ha il suo clou lunedì 20, il che comporterebbe, se uno non volesse perdersi nemmeno una delle due rassegne, uno spostamento di “soli” 463 chilometri. Più la strada che quell’ardimentoso dovrebbe mettere in preventivo per raggiungere dapprima Vino in Villa.

Sono sicuro che mi dimentico qualche altra manifestazione organizzata in contemporanea, ad esempio, sabato 18 maggio ad Otranto, Puglia, la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Concorso Enologico Nazionale Vini rosati d’Italia. Ma poffarbacco, possibile che non ci si riesca a coordinare ed evitare sovrapposizioni?
Blauburgundertage

E menomale che in un’altra parte d’Italia, si fa per dire, parlo dell’Alto Adige-Süd Tirol, per il Blauburgundertage, o Giornate altoatesine del Pinot nero, hanno scelto il periodo da sabato 11 a lunedì 13 maggio, altrimenti avremmo fatto l’en plein di tre o quattro manifestazioni sul vino nello stesso fine settimana.
Ma siamo in Italia, mica in Germania, dove cose del genere sarebbero davvero difficili anche solo da pensare…

______________________________________________________________________

Attenzione!: non dimenticate di leggere anche Lemillebolleblog
http://www.lemillebolleblog.it/

Print Friendly, PDF & Email

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco Bonfio
8 anni fa

Ciao Franco.
C’è anche Maremma Wine Food Shire in programma a Grosseto il 17/18/19 maggio.

TanninoME
8 anni fa

Un aspetto positivo c’è: i grandi appassionati di vino almeno riescono a risparmiare qualche euro ed anche qualche giorno di ferie.
Questa passione costa tanto, tuttavia occorre sottolineare che sono soldi spesi benissimo 😉

Marco De Tomasi
8 anni fa

Oltre a Vini in Villa c’è pure VIeNI IN VILLA il 19 maggio, a una manciata di Km (Isola Vicentina). Lo so che due manifestazioni con nome praticamente identico non dovrebbero esistere, ma tantè …

silvana
silvana
8 anni fa

Perché no, se una ‘manifestazione ha un profilo originale e permette di conoscere a fondo una doc o una regione, o un gruppo di produttori…Certo bisogna che la meta valga il viaggio.
Ma alcune delle manifestazioni sono organizzate unicamente o per chiedere aiuto al vino (per attrarre visitatori) – nel migliore dei casi – o per trarre profitto dalla passione e dalla curiosità del pubblico, qualche volta in modo un po’ facilone…

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy

4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x