Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Montalcino e dintorni

A Montalcino ufficialmente aperta la stagione della caccia

Pubblicato

il

I segnali sono chiarissimi, di una solare sinistra evidenza. Nello splendido e civilissimo borgo senese di Montalcino si è ufficialmente aperta la stagione della caccia.
I bersagli però, come ha dimostrato la gravissima vicenda dell’attentato mafioso a Case Basse, rischiano di essere non solo cinghiali, beccacce, lepri o starne…

Indispensabile mantenere i nervi saldi, la mente lucida e gli occhi ben aperti, per evitare le trappole insidiose sempre in agguato: sarà (è) caccia grossa, senza esclusione di colpi…
Una cosa é certa: anche di fronte a questa situazione pericolosa non cambierà di una sola virgola l’atteggiamento di tutti coloro che guardano a Montalcino con attenzione, che da Montalcino e dai suoi protagonisti si attendono comportamenti all’altezza del prestigio di cui questo borgo ed il suo vino godono nel mondo.
E che Montalcino ed il suo Brunello continueranno ad amare…

__________________________________________________________

Attenzione! … non dimenticate di leggere anche Lemillebolleblog

http://www.lemillebolleblog.it/

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy