Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa

Appuntamenti

Il 5 maggio ad Otranto la premiazione dei vincitori del Primo Concorso Enologico dei Rosati d’Italia

Pubblicato

il

Ho già parlato, secondo un’angolazione decisamente personale ed esprimendo quello che mi sentivo di dire, dell’organizzazione e dello svolgimento della prima edizione del Concorso Enologico Nazionale dei Vini Rosati d’Italia indetto ed organizzato dalla Regione Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo Rurale, con il patrocinio del Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
Nulla da aggiungere a quanto ho già scritto se non annunciare semplicemente, ad uso e consumo degli appassionati dei rosé italiani e di quanti si troveranno in zona per l’occasione, che il prossimo 5 maggio, ad Otranto, presso il Castello Aragonese, avrà luogo la premiazione dei vincitori.
Un’occasione a metà tra l’enoico ed il politico, data la presenza del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Mario Catania e del Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola.
Oltre alla premiazione del Concorso, nato, così recita un comunicato stampa, “per colmare un’ingiustizia perpetrata ai danni del vino rosato, troppo a lungo considerato un sottoprodotto della produzione vitivinicola, senza la dignità del bianco o del rosso”, si terrà anche una sorta di dibattito – tavola rotonda sui vini rosati, che potrà essere seguita in diretta in streaming “sulla nostra Pagina Fan di Facebook, sulla Pagina Ufficiale del Concorso Enologico Nazionale “Rosati d’Italia” e sul sito www.salentoweb.tv”. Conferenza, premiazione e interviste agli ospiti.
Il programma della giornata è il seguente:
ore 9.30 Inaugurazione della mostra “Rosati di Puglia”
Ore 10.15 inizio della tavola rotonda I Rosati ed il loro consumo con l’introduzione del professor Davide Gaeta Facoltà di Economia Università degli Studi di Verona- Consigliere Accademia Italiana della Vite e del Vino.
Partecipano alla tavola rotonda:
Mario Catania – Ministro alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Nichi Vendola – Presidente della Regione Puglia
Dario Stefano – Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia
Federico Castellucci – Presidente OIV Organisation Internationale de la Vigne et du Vin
Antonio Calò – Presidente dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino
Serge Dubois – Presidente Union International Oenologues
Giuseppe Martelli – Direttore Assoenologi

Ore 12 Cerimonia di Premiazione dei vincitori del Concorso Enologico dei vini Rosati d’Italia: premiano Mario Catania, Nichi Vendola, Dario Stefano.
Ore 12,30 Dichiarazione congiunta del Ministro alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Mario Catania, e dell’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefano, sulla costituzione della Fondazione Vini Rosati.
Chiuderà il tutto una degustazione di vini rosati

Print Friendly, PDF & Email

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x