Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa

Interrogativi

Vota il migliore produttore valdostano 2012: un sondaggio di Impresa Vda

Pubblicato

il

Accolgo con grande piacere l’invito dell’amico Fabrizio Favre (direttore responsabile del Corriere della Valle d’Aosta e di Radio Proposta in Blu, collaboratore del Sole 24 Ore Nord Ovest e di Avvenire, e conduttore su Radio Proposta in Blu del programma settimanale «ImpresaVda») e del suo blog Impresa Vda (Viaggio fra chi fa impresa in Valle d’Aosta) di ripetere l’esperienza fatta a fine 2010, ovvero lanciare un sondaggio per eleggere il migliore produttore di una regione cui sono molto legato per tanti motivi come la Valle d’Aosta.
Anche quest’anno la selezione delle aziende in nomination è opera mia (se avrete da contestare qualcosa prendetevela con me e non Fabrizio…) ed il numero delle aziende, piccole realtà produttive, vignerons viticulteurs encaveurs, aziende private di medie dimensioni e Cantine sociali, è passato da 15 a 20.
Rispetto alla selezione dello scorso anno, vincitore del primo sondaggio a parte, ovvero Les Crêtes della famiglia Charrère, che quest’anno con Fabrizio abbiamo pensato di escludere per lasciare spazio agli altri, ci sono alcuni nomi nuovi, con molte presenze confermate (su certi nomi non si può prescindere) e alcune assenze, che magari qualcuno troverà ingiustificate. Ma come ogni selezione che si rispetti, anche questa è soggettiva e rispecchia gusti e predilezioni, ma anche una minore considerazione, da parte di chi scrive.
Sono comunque persuaso di aver realizzato una compilation che rappresenta un po’ tutte le componenti del vino valdostano e che possa consentire ai lettori di Impresa Vda di scegliere, con passione e grande entusiasmo, che nel mondo del vino non deve mai mancare, “il migliore produttore valdostano 2012”.
Cosa dirvi ancora se non votate, votate, votate?

Le aziende valdostane in nomination (in ordine alfabetico)

Anselmet
Cave Coopérative de Donnas
Cave Coopérative de l’Enfer
Cave des Onze Communes
Château Feuillet
Di Barrò
Feudo di San Maurizio
Frères Grosjean
Didier Gerbelle
Institut Agricole Régional
L’Atoueyo
La Kiuva
La Crotta di Vegneron di Chambave
La Vrille
Les Granges
Lo Triolet
Maison Agricole D & D
Elio Ottin
Nicola Rosset
Marziano Vevey

___________________________________________________________

ATTENZIONE!

Non dimenticate di leggere

anche Lemillebolleblog, qui

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Marco Bariani
Marco Bariani
10 anni fa

Franco Noussan e Giulio Moriondo,che purtroppo non sono nella lista.Sic

GIAMPIERO PEZZUTI
GIAMPIERO PEZZUTI
10 anni fa

Io voto Freres Grosjean!

Andrea
10 anni fa

Come mai manca Moriondo nella lista??

Franco Ziliani
10 anni fa
Reply to  Andrea

nessun dubbio che Moriondo sia meritevole ma la sua azienda é così piccola ed i vini prodotti in così piccoli quantitativi che ho pensato non fosse opportuno inserirla nella mia lista. Questi gli unici motivi per l’esclusione che non é assolutamente una bocciatura.

enrico togni viticoltore di montagna

bella selezione, belle realtà.molto giusta l’idea di lasciare fuoti l’Ambasciatore Charrére!voterò sicuramente

Braga Marco
Braga Marco
10 anni fa

Per me Cave Coopérative de Donnas…

enrico togni viticoltore di montagna

gerbelle su tutti, poi atoueyo e ottin, poi donnas.fuori consorso ermes pavese per il coraggio

Gianvittorio Randaccio

Didier Gerbelle.
Sperando che la vendemmia dell’anno prossimo gli vada un po’ meglio…

Franco Ziliani
10 anni fa

dovete votare su Impresa Vda non qui!

Didier
Didier
10 anni fa

Grazie Gianvittorio Randaccio per la solidarietà.
Meno male che ci sono persone checonsiderano il vino nn solo etichetta ma anche lavoro.
grazie

enrico togni viticoltore di montagna

ma su vda impresa manca gerbelle, o sono io che sono un incapace!

enrico togni viticoltore di montagna

sono un incapace! trovato

ImpresaVda
10 anni fa

Vi aspetto tutti per votare sul mio blog. Siamo già quota 58 voti. L’anno scorso sfondammo gli 800. Un saluto a Didier Gerbelle di cui ho un ottimo ricordo del suo Torrette Supérieur…

paolo
paolo
10 anni fa

voto gerbelle

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy

14
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x