Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Enoriflessioni

E’ morto Giovanni Rosso, viticultore a Serralunga d’Alba

Pubblicato

il

Devo purtroppo segnalare un’altra triste notizia proveniente dal mondo del vino. Lunedì sera dopo una lunga malattia è scomparso Giovanni Rosso, viticultore e creatore all’inizio degli anni Ottanta a Serralunga d’Alba dell’azienda agricola, produttrice di eccellenti Barolo e altri vini che porta il suo nome.
Una persona schiva, Giovanni Rosso, che ha dedicato al lavoro e alla famiglia la propria vita, uno di quei personaggi che formano il tessuto connettivo e l’anima di larga parte del mondo del vino di Langa.
Al caro amico Davide, che dal 2001 ha affiancato il padre nella conduzione dell’azienda e alla sua mamma, esprimo, anche a nome dei lettori di Vino al Vino, le più sentite condoglianze e la partecipazione al loro immenso dolore in questo tristissimo momento.

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. Raffaele Foglia

    27/01/2010 at 16:15

    Non posso che condividere il tuo pensiero.

    Una preghiera per Giovanni e un caro pensiero a Davide e a Ester.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy