Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Enovarie

Valentino intona la Nona e le suona a tutti!

Pubblicato

il


E sono nove! Valentino, l’immenso, l’irraggiungibile, l’inimitabile, decide di attaccare la Nona, la nona vittoria nel campionato mondiale Moto GP, e le suona a tutti. E Rossi c’é!

Tutti in piedi davanti al Campione e che i giovani non siano impazienti e si accomodino ad aspettare il loro turno e a mangiarne ancora di biada, perché la “gallina vecchia” Valentino continua a sfornare uova d’oro, uova vittoriose, uova mondiali.
E sono già nove, evviva!

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. Alessandro Franceschini

    25/10/2009 at 11:36

    Enorme, mai visto uno fare staccate del genere (che io mi ricordi ovviamente). Certo che se però quest’anno Stoner non avesse avuto quella crisi…

  2. Roberto Zerbonia

    26/10/2009 at 10:54

    Caro Ziliani,
    la mia stima per Lei, già alta per la competenza e l’onesta con cui parla di vino, oggi non può che aumentare scoprendo che è un ottimo intenditore anche di motociclismo. Credo che ogni commento su Valentino sia superfluo ma, per restare in tema, mi piace pensare a Lui come un grande Barolo: spigoloso e irrequieto da giovane – seppur già grande talento – fantastico, potente, appagante, pieno ed elegante che non tradisce le attese, ma anzi le conferma, con qualche anno sulle spalle. Entrambe danno grandi soddisfazioni. Evviva il Barolo 46.
    Saluti,
    Roberto Zerbonia

  3. Paolo Bargelloni

    26/10/2009 at 14:37

    Valentino non mi è stato mai particolarmente simpatico, ancor meno dopo le vicende relative all’evasione fiscale, ma mi inchino davanti ad un pilota così geniale, capace di battere tutto e tutti con una semplicità straordinaria. Un campione dello sport che sicuramente darà ancora molto per lui e per l’Italia e che verrà ricordato nei secoli. Trovo il commento del sig. Zerbonia azzeccatissimo. Un bel barolo del “46 son sicuro che sarà ancora un grande vino, se ne esiste ancora… Cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy