Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Enovarie

Scoop da Martalcino: nasce la cooperativa Dignitas

Pubblicato

il


Subito sul pezzo e sulla notizia la nostra ineffabile e impagabile Briscola, con un apologo sui silenzi di Montalcino, pardon, Martalcino, che come al solito centra il bersaglio: chapeau!

Scoop da Marte: nella serata di ieri, come riferiscono gli online locali www.lurlodimarte.mhz e www.marzianovero.mhz, è stata sequestrata un’ingente quantità di vino non conforme prodotto nella zona del Martalcino.

I nomi sono subito usciti, perché qui a Marte siamo 4 gatti (mi raccomando non con la lettera maiuscola, onde evitare confusioni..) , 2 topi, 300 Marziani e una Terrestre, si fa in fretta ad andare ad esclusione.
Dopo i primi sospetti puntati sulla Terrestre (io!!!!!), si è passati ai topi e ai gatti. Sono rimasti i Marziani.
Gira che ti rigira, è uscito che c’entravano tutti, nessuno escluso. Vuoi che qualcuno il vino sconforme lo imbottigliava, vuoi che qualcuno l’uva sconforme la vendeva a chi l’imbottigliava, vuoi che uno che sapeva stava zitto perché in realtà solito vinificare uva importata da Giove e rivenduta come nettare autoctono. E ciò tutti lo sapevano e stavano zitti.
Ma come?, ci chiedevamo sbigottiti io, i 4 gatti e i 2 topi, ma com’è ‘sta storia? Uno dei Marziani, il più lesto di mente, ci ha informati: “Non è che siamo noi, è colpa di uno scellerato. Di nome fa Fran, di cognome Cozil, ma è detto Iani”. Uno dei topi ha chiesto: “Ma che c’entra? Non fa il giornalista? Mica fa il vino!”. Il Marziano lesto, e anche un po’ fante, ha spiegato: “Ma se fosse stato zitto, lui e un paio d’altri che so io, tutto sarebbe stato tranquillo”.
E’ intervenuto a quel punto un gatto: “Tranquillo un piffero, ci vendevate del vino che non era quello dichiarato! Non confondiamo le acque e vini, aho, ‘acca nisciuno è fesso!”.
Il Marziano fantelesto ha sorriso: “Embé? Che credete che cambi qualcosa adesso? Vedete confusione in giro, gente indignata che difende il proprio onore? Vedete qualcuno che dica IO NO e lo possa pure dimostrare? Avete sentito qualcuno chiedere le dimissioni dei controllori? V’è parso di intuire che i controllori vogliano andarsene? No! Indi…”. Noi siamo un po’ restii a credere che nessuno reagirà, in fondo la natura marziana è forte, schietta e pugnace.
Ci  ricordiamo tutti benissimo di quando gli Uraniani decisero di colonizzarci e tutti, nessuno escluso, li respingemmo a colpi di banane, frutto che spaventa sommamente gli Uraniani. Non saranno dunque quei 400 miliardi di litri di vino sconforme a farci chinare la schiena.
Per ora, io, i 4 gatti e i 2 topi abbiamo deciso di aprire una piccola cooperativa agroalimentare. Si chiamerà “Dignitas“, che in marziano vuole dire: “Meglio poco ma quello, che tanto ma un altro“. Ma tutto ciò succede a Marte, naturalmente…
Many Kisses! Brisky
P.S.: tutto l’Universo è paese.

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. lorenzo

    31/07/2009 at 14:09

    peccato che la creazione di questa cooperativa sia annunciata solo per celia e per non morir…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy