Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Enovarie

La scomparsa di Didier Daguneau, re del Pouilly Fumé

Pubblicato

il

Gravissimo lutto per il mondo del vino francese e internazionale.
Come racconto in questo breve articolo scritto à la volée, pubblicato (leggi qui) sul sito Internet dell’A.I.S., secondo notizie filtrate via blog (leggi qui e leggi ancora e via siti Internet dagli Stati Uniti e su questo blog francese e su quest’altro Chroniques vineuses, dell’amico Hervé Lalau) il celeberrimo viticoltore e produttore francese Didier Dagueneau, indiscusso re dell’AOC Pouilly Fumé, grazie ai suoi mitici vini Cuvée Silex  – Cuvée Pur Sang –  Cuvee Asteroide, è morto ieri mattina in un incidente aereo, avvenuto con un piccolo aereo da turismo, verificatosi nella regione del Cognac.
Geniale vigneron che ha rivoluzionato lo stile della più mediatica AOC francese, posta nella Vallée de la Loire, dedicata al Sauvignon, Dagueneau ha introdotto metodi di coltivazione biodinamica e sistemi di vinificazione rivoluzionari ma profondamente tradizionali nello spirito, opponendosi alla tecnica della fermentazione malolattica applicata al Sauvignon e sopratttutto cercando nei vini una purezza assoluta e la capacità di esaltare al massimo, mediante bianchi in grado di durare per decenni e di acquisire complessità inaudite, pur in una cornice di assoluta freschezza e piacevolezza, la straordinaria vocazione dei terroir da cui provenivano le uve.
L’opera di questo grande uomo del vino verrà ora proseguita dal figlio Louis Benjamin.

p.s. anche il sito Internet del settimanale francese Le Point, conferma, leggete qui
Da leggere anche l’articolo del critico del New York Times Eric Asimov, sul suo blog The Pour e l’ampio articolo intervista pubblicato qualche mese fa sulla rivista inglese Decanter


 

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. Pingback: News » about : didier dagueneau

  2. Paolo Bernardi

    18/09/2008 at 14:07

    Grandissima perdita per l’enologia mondiale. Uno che i vini li faceva sul serio.

  3. Stefano

    18/09/2008 at 15:46

    passavo quest’estate dalla sua mitica tenuta, correvo ad un appuntamento da Michel Redde et fils. muore un grande del Sauvignon. un requiem per lui.

  4. Pingback: SAUVIGNON

  5. Pingback: Serata Top col Sauvignon « maxwine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy