Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Interrogativi

Prodi viticoltore ?

Pubblicato

il

Così parlò Romano Prodi in un’intervista rilasciata a Repubblica pubblicata oggi: “ho piantato una vite che deve dare i suoi frutti. C’è bisogno di tempo. Se qualcuno vuole seminare un po’ d’erba e poi falciarla subito, faccia pure”.
Ma che razza di vite avrà piantato mai Romano il viticoltore ?

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. Carlo Zaccaria

    30/05/2007 at 12:05

    Dovrebbe provare il buon Romanao ad occuparsi un po’ di agricoltura, capirebbe che chi lavora tutti i giorni in compagnia del proprio rischio d’impresa non merita di essere bersagliato dalle tasse.

  2. Luciano

    30/05/2007 at 13:54

    Ciao,
    quando ho iniziato questo lavoro seriamente era il 98-99 e tutti mi dicevano che prima di vedere i risultati dovevano passare minimo 10 anni, non ci credevo ma ad oggi posso dire ” speriamo che avessero avuto ragione”, siamo quasi arrivati!!!!
    Chissà se Romano vuole solo l’uva oppure il vino e poi forse lo vorrà invecchiare……
    a vede l’ultimi andazzi forse l’erba almeno l’avrebbe falciata….
    Luciano

  3. Francesco Annibali

    30/05/2007 at 17:48

    e poi regala 101 euro al mese a quegli stakanovisti degli statali…

    Ma và và!!!

  4. Giampaolo

    30/05/2007 at 21:40

    Prima l’ulivo, adesso la vite … ma che la pianti e basta!

  5. romano

    31/05/2007 at 22:19

    sentirlo negli ultimi discorsi sembrerebbe che l’uva l’ha già raccolta spremuta e bevuta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy