Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Ultimo minuto

Addio piccolo grande uomo !

Pubblicato

il

E’ solo la fretta, l’essere in partenza, che m’impedisce di dedicare, come vorrei tanto, un pensiero a Bruno Lauzi, il piccolo grande uomo, l’uomo più libero del mondo variopinto della canzone d’autore e del cantautorato italiano, che é scomparso ieri a 69 anni.
Molti bei ricordi alla mente, tra cui, indimenticabile, quello di un suo magnifico concerto, a Bergamo, tanti anni fa, durante una campagna elettorale, fatto per sostenere quel P.L.I. (Partito liberale, do you remember?) al quale Lauzi era sempre stato vicino.

Rimandando il mio ricordo a domani sera, quando avrò tempo e modo di riordinare idee e pensieri, voglio solo mandare un pensiero commosso a questo uomo profondamente libero, indipendente, coraggioso nell’esprimere sempre e comunque, con ironia, le proprie idee, che con le sue splendide canzoni ha sottolineato tanti momenti felici o tristi delle nostre vite. Che la terra ti sia leggera Bruno !

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. Roberto

    25/10/2006 at 17:00

    Sono molto dispiaciuto dalla notizia.
    Lo conoscevo di persona, abitavamo nel medesimo quartiere alle porte di Milano, ma oprattutto lo conoscevo per le sue belle opere di poesia musicale. Anche i miei figli, ancora piccoli, lo stanno conoscendo attraverso l’ascolto delle canzoni per bambini che un tempo scrisse.
    Condoglianze alla moglie e al figlio Maurizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy