Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Ultimo minuto

Rosati di Puglia in rassegna a Ceglie Messapica

Pubblicato

il

Se siete degli aficionados, proprio come lo sono io e da molti anni (quando la stragrande maggioranza dei giornalisti del vino italiani li trattava con gran dispitto, anzi non se li filava nemmeno considerandoli vinelli… da donne) dei rosati italiani e dei rosati pugliesi in particolare, beh, se questa settimana vi capita di trovarvi nella magnifica terra di Puglia ed in particolare nella splendida zona di Ceglie Messapica in provincia di Brindisi, località celeberrima per il magnifico ristorante Fornello da Ricci cui mi legano tanti bei ricordi conviviali con un grande amico come Cosimo Taurino, allora non potete assolutamente perdervi una serie di iniziative legate a questa speciale tipologia di vini.

Da domenica 23 luglio a domenica 30 nei ristoranti e agriturismi di Ceglie e in altri pugliesi si svolge difatti La settimana del Rosato in Puglia, che prevede la proposta di appositi menu in abbinamento ai rosati, cene con menu a tema, degustazioni di rosati selezionati nelle enoteche pugliesi..

Per concludere, domenica 30 luglio alle 21 serata finale, presso il Relais La Fontanina di Ceglie Messapica in provincia di Brindisi, una rassegna di 17 rosati pugliesi selezionati ed un incontro dibattito con produttori ed enologi. Nel corso della serata, cui parteciperanno anche giornalisti, sarà realizzato uno speciale che sarà trasmesso dal Gambero Rosso Channel in settembre. Tra gli ospiti previsti anche un pugliese e salentino Doc, il  Ministro dell’agricoltura Paolo De Castro

Costo d’ingresso 20 euro, che consente la degustazione di tutti i 17 vini selezione 2006, gran buffet finale con i ristoratori di Ceglie è… e la miniguida con il ricettario dei ristoratori di Buona Puglia e le schede tecniche dei vini.
info e prenotazioni: 0831.380939 mail

Alla Rassegna dei Rosati di Puglia saranno presenti le seguenti aziende:

Agricole Vallone
Masseria Monaci
Cantina Cooperativa Brancasi
Calò Michele e Figli
Candido
Cantele
Cantine Due Palme
Castello Monaci
Leone De Castris
Cantina Cooperativa Riforma Fondiaria di Mesagne
Rivera
Rosa del Golfo
Taurino Cosimo
Tenuta Coppadoro
Tenute Rubino
Torrevento
Santi Dimitri

 
 
 

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. J.Gómez Pallarès

    25/07/2006 at 16:07

    Bella iniziativa alla quale mi piacerebbe tantissimo aggiungermi. Ma Barcellona è forse un po lontana dalla Puglia… Cercherò, invece, di conoscere questi vini rosati!
    Salutem plurimam!
    Joan

  2. Antonella Ricci

    26/07/2006 at 17:27

    gentilissimo Dottor Ziliani,
    sono Antonella Ricci del ristorante Al Fornello,sono contentissima dello spazio che ci ha voluto dedicare e mi sento lusingata per le parole usate nei nostri confronti e della manifestazione della prossima settimana.Venite tutti e’ una
    occasione ghiotta per chi ama il vino e l’ospitalita’ Pugliese.Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy