Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

In taberna quando sumus...

Musica e vini proposti dall’Onav al Blue Note di Milano

Pubblicato

il

Originale ed interessantissimo appuntamento proposto dal vivacissimo Onav, Ordine Nazionale Assaggiatori di Vino, della Lombardia e di Milano la sera di lunedì 3 luglio presso il Blue note, il piu noto locale italiano di tendenza Jazz, di via Borsieri a Milano.

Non una normale degustazione e nemmeno solo un concerto, ma in realtà un incontro enogastronomico musicale che prevede una collaborazione operativa tra l’Onav che si occuperà di selezionare 4/5 vini di  elevata qualità prodotti con vitigni tradizionali di una determinata regione italiana e lo chef del Blue Note che presenterà piatti della cucina tipica tradizionale in abbinamento ai vini scelti. Vito Intini presenterà gli abbinamenti scelti con una breve monografia sulla enologia del territorio e con una didattica snella.

Per l’appuntamento del 3 luglio sarà di scena la Puglia, con i suoi vini (Verdeca, Rosato del Salento, Primitivo, Negro amaro, Moscato di Trani) e le sue specialità alimentari, i prossimi appuntamenti saranno in settembre le Marche  ed in ottobre la Sardegna.
Il costo d’ingresso alle serata è di 50 euro con prenotazione obbligatoria via mail o telefonando o inviando un sms allo 333 9734980.

L’evento è aperto a tutti. Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di cinque sino ad un massimo di 70 persone. Per informazioni e prenotazioni contattare: Vito Intini 335 8149320 sito Internet

Per rintracciare via Borsieri a Milano usare le pratiche Google Maps:

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy