Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Ultimo minuto

Il rame, risorsa dell’enogastronomia: tavola rotonda ed esposizione a Montepulciano

Pubblicato

il

Montepulciano, patria del celeberrimo Vino Nobile di Montepulciano Docg, dedica dall’1 al 4 giugno una serie di iniziative al Rame, definito “risorsa dell’enogastronomia”.
La prima iniziativa, in programma giovedì 1 giugno, presso la Sala del Palazzo del Capitano sita in Piazza Grande, è una tavola rotonda, che avrà inizio alle 9.45 (dopo i saluti del Sindaco, del presidente della Strada del Vino Nobile, del presidente del Consorzio del Vino Nobile), con la partecipazione dei seguenti relatori:

ore 09.45 Cesare Mazzetti, artigiano del rame: Introduzione al mondo del rame
ore 10.10 Pierino Navarini, collezione Navarini: Storia del rame
ore 10.40 Ruggero Revelli: Rame e ambiente
ore 11.15 Lorenzo Landi, enologo: Il ruolo del rame in vigna ed in cantina
ore 11.45 Aurelio Barbieri e Marco Crespi: Il rame nella distillazione
ore 12.15 Vincenzo Loconsolo: L’influenza del rame sulla salute umana
ore 12.45 Giancarlo Propedo: Il rame nella cucina moderna
ore 13.10 Buffet con abbinamento Vino Nobile e Rosso di Montepulciano
ore 14.30 Visita guidata alla Mostra
Dall’1 al 4 giugno, difatti, presso il Cortile del Palazzo del Capitano, sarà ospitata un’Esposizione di pezzi di artigianato artistico, delle Collezioni Pierino Navarini di Trento, Mazzetti di Montepulciano e Tanucci di Comunanza (AP), con una dimostrazione pratica sulla lavorazione del rame affidata a Maestri Ramai.
Sino all’11 giugno, invece, presso le Logge della Mercanzia (via Ricci 2 a Montepulciano) sarà aperta una mostra dedicata a “Il Vino nel Rame”.
Orari di apertura al pubblico: 10 – 13 e 15 – 18.30 Per informazioni: 0578 717484 mail

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy