Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

In taberna quando sumus...

Benvenuti in cantina domenica 28 maggio da Librandi

Pubblicato

il

Domenica 28 maggio la più importante azienda vinicola calabrese, la Librandi di Cirò marina in provincia di Crotone, ha deciso di aprire le porte agli enoturisti e agli appassionati del buon vino, organizzando la manifestazione Benvenuti in cantina !

Chi si troverà a passare per Cirò marina partecipando a “Benvenuti in cantina !” potrà liberamente visitare (meglio se preavvisando la propria partecipazione) la modernissima cantina, una delle più avanzate a livello tecnologico del Sud Italia. E assistere allo spettacolo di vecchi e moderni vigneti dove, in collaborazione con Donato Lanati, enologo consulente dell’azienda e altri illustri studiosi di viticoltura, si sta conducendo un’importante ricerca sulle varietà di vite della Calabria, da quelle più diffuse a quelle più antiche e singolari, delle quali molte non riconducibili a varietà già conosciute e catalogate.

Un grande vigneto, oltre 230 ettari, dove le tradizionali varietà come il Gaglioppo ed il Greco Bianco convivono perfettamente con antichi vitigni autoctoni recuperati e restituiti alla vita produttiva come il Magliocco ed il Mantonico) e con alcune varietà internazionali.

Il programma dettagliato della giornata prevede:

ore 10,00       Incontro e visita in Cantina

ore 11,30       partenza per l’Azienda agricola Rosaneti di Strongoli

ore 12,00       escursione nei vigneti delle Aziende agricole Critone e Rosaneti

ore 13,30       esposizione ed assaggio di prodotti tipici locali e regionali in abbinamento all’intera gamma dei vini Librandi proposti in degustazione.

La giornata sarà allietata dalla musica del gruppo del Maestro Ruffolo di Mirto Crosia e prevede la partecipazione straordinaria dal gruppo Sbandieratori e Musici “Città di Bisognano”.

Queste le aziende partecipanti alla piccola rassegna agroalimentare, che proporranno i seguenti prodotti:

Crespelle Hotel Barbieri  Altomonte
Cavatelli al sugo di maiale nero  Ristorante Il Conte di Melissa  Torre Melissa
Cavatelli con ceci  Ristorante Il Conte di Melissa  Torre Melissa
Pasta  Pastificio Pirro  Corigliano Calabro
Formaggi e mozzarelle di bufala Az. Agr. Marrelli Crotone
Formaggi e pecorino crotonese  Az. Agr. Maiorano Crotone
Porchetta di maiale nero Ristorante il Max  Cirò marina
Salumi calabresi  Salumificio S. Vincenzo Spezzano Sila
Salumi calabresi  Salumificio Pugliese Catanzaro
Pesce alla maniera marinara Ristorante La Locanda Cirò marina
Sardella calabrese  Panificio Greco Cirò marina
Tonno artigianale Giacinto Callipo Maierato
Pane e pizze con sambuco Panificio Greco Cirò marina
Confetture di Calabria Azienda Pitaffo Crucoli
Mostaccioli di Calabria Dolciaria Alessandria Soriano
Liquirizia Amarelli Rossano Calabro
Caffè Mauro Caffè Reggio Calabria

Per confermare la partecipazione:
Librandi tel. 0962 31518 – 338 3554745 Francesco Librandi mail

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

0 Commenti

  1. Terry Hughes

    26/05/2006 at 02:45

    Beati loro che potranno assisterci. I vitigni (magliocco ecc.) sono interessantissimi. Aspetto il tuo reportage.

    Cordiali saluti da Italia Ovest, cioe’ Manhattan.

  2. cavoletto

    26/05/2006 at 08:26

    molto contenta che t’interessi agli autoctoni calabresi, che proprio la mia terra di adozione si trova pochi chilometri piu a nord rispeto e dove andrai questa domenica. E cmq è un po’ che spaccio il magno megonio a destra e a manca ;-)))

  3. antonio romano

    26/06/2006 at 20:07

    Anche se sono nato e cresciuto in provincia di Napoli porto Ciro’ nel cuore avendovi trascorso per più di 30 anni le vacanze estive,perciò sono felice che la vostra terra non sia associata solo alla ndrangheta ma che l’incegno,la caparbieta ma soprattutto la lealtà dei calabresi portino all’onore delle cronache il nome di CIRO’.
    Vi lascio questo banale commento facendo una dedica particolare ad un maestro di vita come il compianto CARMINE ZITO.Ad maiora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy