Al supermercato: o dell’illusione della felicità

Al supermercato: o dell’illusione della felicità

La finestra di Eva  Non è solo la poesia malinconica di questa indimenticabile canzone di Mogol/Battisti, quando si gira con un carrello al super/ipermercato. Ma è soprattutto tanta solitudine e un fondo di alienazione, e talvolta un’assenza di senso e … Continua a leggere